Annuario da Re!

Sta arrivando in tutte le edicole l’Annuario del Fumetto 2017 che quest’anno omaggia il Re dei comics in occasione del centenario della nascita: Jack Kirby! Articoli, approfondimenti e l’intervista a Leo Ortolani per scoprire tutta la carriera del Re, dall’incontro con Joe Simon a Stan Lee in Marvel fino al passaggio in DC Comics. Un numero che non può sfuggire ad ogni appassionato kirbyano.
Per il quinto anno ho disegnato il frontespizio interno e non poteva essere che un omaggio al Re.Nella seconda parte dell’annuario continuano le interviste con Matteo Buffagni e il suo Diabolik, Massimo Dall’Oglio da Nathan Never a Glenat, Elena Mirulla e le commedie super-sexy, Stefano Gorla, Carlo Ambrosini e Napoleone.
Sempre presenti le pagine gialle del fumetto e in chiusura la top 5 dei collaboratori di Fumo di China.
Vi aspetta in edicola e ora potete anche ordinarlo direttamente dal sito di Fumo di China. Buona lettura! 😉

Gente d’altri tempi a Rimini

La bellissima mostra dedicata al grande Enzo Jannacci si sposta da Milano a Rimini con l’avvicinarsi della prossima edizione del Cartoon Club. Ve ne avevo parlato già lo scorso inverno qui in questo articolo: Gente d’altri tempi.

All’interno del foyer del Teatro Galli saranno esposte fino al 31 luglio le opere ispirate alle canzoni del cantautore milanese.

Tutte le opere sono già state vendute all’asta e il ricavato sarà devoluto al mensile Scarp de’ tennis che offre opportunità di lavoro e reinserimento sociale a persone senza fissa dimora.

Durante l’inaugurazione di giovedì 30 giugno, la musica di Jannacci ha riecheggiato all’interno del teatro, grazie alla performance della Banda dell’Ortica.

 

The Shadow Planet

Un gran bel progetto di fumetto retro sci-fi da sostenere: “The Shadow Planet”!
Per vedere tutta la potenza del progetto dei Blasteroid Bros (Giovanni Barbieri, Gianluca Pagliarani e Alan D’Amico) e supportare, cliccate il link:
https://www.indiegogo.com/projects/the-shadow-planet
shadow_planet_omaggio_rgb_150dpi

Gente d’altri tempi

Locandina_bozza_a3-ridottoMusica e fumetto s’incontrano a Milano nella mostra “Gente d’altri tempi. Enzo Jannacci, nuove canzoni a colori” curata da Davide Barzi e Sandro Patè, organizzata da Scarp de’ Tenis e Caritas Ambrosiana con il Comune di Milano e con il sostegno della Fondazione Cariplo, Etica Sgr e Wow-Spazio fumetto.

Tra le mura del Castello Sforzesco, nella sala della Raccolta delle stampe “A.Bertarelli”, 52 fumettisti, illustratori e artisti interpretano le canzoni del grande cantautore milanese.

Gli originali delle opere esposte andranno all’asta l’1 febbraio presso Porro & C. Casa d’aste e il ricavato sarà destinato all’accompagnamento sociale delle persone senza dimora.

Mi è stata assegnata la canzone “Il piantatore di Pellame”, tratta dall’album “La mia gente”, musica di Enzo Jannacci e voce di Cochi e Renato. Qui sotto le fasi di lavorazione.

Il piantatore di Pellame_fasi_72dpi_Rgb

Per l’occasione è stato realizzato un catalogo in cui all’interno, oltre alle 52 opere, sono pubblicate in anteprima le prime 9 tavole di “Quando muore l’ABC”, nuovo volume edito da ReNoir Comics.

Di seguito un piccolo reportage della mia visita.

Piccolo momento di orgoglio campanilistico, assieme a me sono esposti i disegni di altri due illustratori riminesi: Roberto Grassilli e Mabel Morri.

Infine, un servizio sulla mostra andato in onda su Tv2000.

L’esposizione è visitabile fino al 15 gennaioingresso libero. 

Kriminal a Monopoli

 

11885198_10153559709551489_2982987692481082095_n

In occasione della seconda edizione di Monopoli a fumetti, è stata inaugurata la mostra dedicata a Max Bunker e ai suoi indimenticabili personaggi. Nella sala d’armi del Castello Carlo V è stata allestita l’esposizione con gli omaggi di tanti autori come: Giovanni Romanini, Pino Rinaldi, Onofrio Catacchio, Giuliano Piccininno, Leo Ortolani, Luigi Siniscalchi, Giorgio Pontrelli, Marco Nizzoli, Libero Ermetti, Luca Raimondo, Giuseppe Guida e tanti altri.

1418983233Kriminalcopertinadigital

Il mio disegno in mostra è dedicato a Kriminal, il nero personaggio di Max Bunker e Magnus dell’edizioni Corno che, dopo la ristampa di tutte le storie dall’Agosto 1964 a Giugno 2008, presto sarà rilanciato da Mondadori in una nuova e moderna veste.

Un ringraziamento speciale va ad Andrea Buongiorno che ha organizzato l’iniziativa.

Qui sotto una galleria dell’inaugurazione.

 

Attila flagello di Dio invade Milano

Se giovedì 26 febbraio passate a Milano, non potete mancare all’inaugurazione dell’esposizione delle striscie dedicate ad Attila flagello di Dio, il famosissimo personaggio interpretato nel film cult, del 1982, da Diego Abatatuono. Lo Re, a capo dei feroci e violenti barbari, partirà alla conquista di Roma dopo il saccheggio da parte dei centurioni del suo villaggio di Segrate. Il suon nome riecheggia scandito nella battaglia:

“A come atrocità, doppia T come terremoto e traggedia, I come ira di Dio, L come lago di sancue e A come “adesso vengo e ti sfascio le corna”! “

attila_flagello_di_dio

L’inaugurazione avverrà alle ore 18 presso il ristorante The Meatball family in Via Vigevano n° 20. Sarà presente anche Diego Abatantuono in persona.

11016785_367057283467264_2664350666695041577_n

Il concorso è partito dal blog dell’attore ecccezzziunale.it in collaborazione con il portale “Find my talent”. Fra le opere partecipanti anche una mia striscia in cui mi sono divertito a raffigurare, oltre ad Attila, il poco fedele suddito Fetutto, nel film interpretato dall’attore Mauro Di Francesco, e il marcantonio Godmar, alias Mario Pedone noto anche per il ruolo di Franchino in “Fantozzi subisce ancora”.

Eccovi qui sotto la strip! 😀

Boris Jr is back!

Ritorna Boris Jr con un nuovo episodio special La via del guerriero”. La giovane mummia rincontrerà il rude cugino Stevie, quello che “assomiglia” a Chuck Norris.

Boris Jr-La Montagna

Testi di Andrea Nucci e disegni di Luca Giorgi.

Se vi siete persi la puntata speciale natalizia, con la prima apparizione di cugino Stevie, ecco qui il link per rimediare: http://wp.me/p36IFW-hv

Per leggere tutte le altre avventure qui il blog ufficiale di Boris Jr: http://borisjr.blogspot.it/

Julia, giallo a Senigallia

JiuliJuliaa, la nota criminologa di Garden City, creata da Giancarlo Berardi, sarà la protagonista del Festival Ventimila Righe Sotto I Mari in Giallo a Senigallia.

Sono in programma per l’edizione 2014 ben due mostre legate alla celebre eroina del fumetto giallo. La prima esposizione, intitolata Julia, Una donna contro il crimine – Le copertine di Marco Soldi, è dedicata al primo copertinista della serie e sarà allestita presso la Rocca Roverasca.

In Investigando Julia,  saranno esposti gli omaggi realizzati da studenti ed ex studenti, tra cui il mio omaggio, della Scuola Internazionale Comics di Jesi. La mostra, allestita dal 20 al 31 agosto alla Galleria Expo Ex, resterà aperta al pubblico dalle 21.00 alle 24.00.

Omaggio_Julia_Luca_Giorgi-72dpiQua puoi trovare il Programma completo del Festival del Giallo.

Josif, il gorilla spaziale ad ArtMaySound

Presentato al Cartoomics di Milano, Josif è il primo numero del gorilla spaziale russo nato dai testi di Davide Barzi, dai disegni di Fabiano Ambu, dai colori di Rosa Puglisi e dal lettering e dalla grafica di Massimiliano Zazzi. Insieme, hanno dato vita a questo primo albo per l’editore ComiXrevolution.

Josif è un gorilla dello zoo di Mosca, Josif-coveraffezionato alla sua custode, la veterinaria Ann che lo accudisce fin da cucciolo. Ora però Josif è diventato grande e si ritrova coinvolto nella “corsa allo spazio” durante la guerra fredda fra l’Unione Sovietica di Chruscev e gli Stati Uniti del presidente Eisenhower. Le missioni spaziali (i primi lanci risalgono al 1957) accentueranno la rivalità culturale, tecnologica ed ideologica tra le due superpotenze. Josif potrebbe essere la soluzione al problema spaziale-politico sovietico…

La missione 0.1 preannuncia che ci sarà un proseguo alle avventure del gorilla spaziale.

Il personaggio mi è subito piaciuto e ho voluto omaggiarlo con questo “filatelico” disegno, riprendendo appositamente la grafica di quegli anni. Il disegno è ora entrato assieme agli altri bellissimi omaggi nella mostra itinerante di Josif.

Josif-Fraconbollo-Luca-GiorgiL’ultima fra queste esposizioni è avvenuta al Museion, il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Bolzano, durante l’ArtMaySound 2014, manifestazione che sposa felicemente il fumetto e la musica. Tanti gli incontri con gli autori, mostre e concerti. Sotto una piccola gallery dell’evento.

Per sapere di più su Josif e rimanere aggiornati sulle ultime novità e sugli appuntamenti con i creatori di questo fumetto, qui il blog ufficiale: http://josif-il-gorilla-spaziale.blogspot.it/.